Facebook

Visite

0.png4.png6.png0.png3.png3.png
Today56
Yesterday56
This week152
This month841
Total46033

Si è svolta ieri, in una bella giornata di sole, al Parco degli Aquiloni sul fiume Piave (Ponte della Priula - TV) l’edizione 2013 dell’Orimpossible a cui hanno partecipato più di 50 concorrenti. Oltre alla percorso Orifattibile, categoria “quasi” tradizionale, gli atleti più coraggiosi si sono sfidati nel percorso Orimpossible.

Come ogni hanno, la categoria per i “top runners” è stata caratterizzata da delle regole, per così dire, curiose. In questa edizionei concorrenti si sono sfidati tra di loro in una sorta di torneo composto da più round eliminatori. Ogni concorrente dopo aver estratto una coppia di numeri corrispondente ad altrettante lanterne (una sola per le più lontane) doveva raggiungerle  nel più breve tempo possibile e arrivare al traguardo prima degli sfidanti diretti per ottenere così il punteggio massimo. Al termine dei “gironi” eliminatori solo i primi sei e gli ultimi sei concorrenti hanno avuto accesso all’ultimo turno. Niente corsa nella fase finale. È stata messa alla prova solo la conoscenza degli atleti con domande sia di cultura generale che attinenti all’orienteering. Vincitore assoluto è risultato Renato Bettin che, nonostante l’infortunio nell’ultimo round eliminatorio, si è dimostrato più preparato degli altri atleti. Secondo classificato Elia Vettor seguito a ruota da Edoardo Tona al quale è stato assegnato anche il premio speciale di “Bastardo 2013” per la furbizia dimostrata durante la gara. L’ambita ultima posizione è stata quest’anno raggiunta da Giorgio Cambruzzi, un onore se si considera che c’è chi prova a conquistarla da diverse edizioni senza mai raggiungere questo traguardo. Ma come sempre il vero obiettivo di questa competizione è il divertimento e bisogna dire che anche quest’anno, proponendo questa bizzarra formula, l'A.S.D. Mareno Orienteering ha fatto di nuovo centro.
L'Associazione ringrazia tutto il personale che ha prestato il proprio aiuto nell'organizzazione dell'evento e tutti i concorrenti che sono invitati all'edizione del prossimo anno.

Qui possono essere visionate le classifiche della categoria ORIFATTIBILE e della categoria ORIMPOSSIBLE.
Nei prossimi giorni verranno inserite le foto della manifestazione nella pagina facebook del Mareno Orienteering.